Ingranaggi

Pompe a ingranaggi Scherzinger

Pompe a ingranaggi Scherzinger

FlowProcess è il distributore ufficiale per l’Italia di Scherzinger

Principio di funzionamento

Le pompe a ingranaggi appartengono al gruppo delle pompe rotative chiamate pompe volumetriche, questo tipo di pompe convoglia il liquido attraverso i due ingranaggi. Una ulteriore distinzione è tra pompe ad ingranaggi esterni ed interni, a seconda del disegno dei denti degli ingranaggi. L’ingranaggio installato sull’albero di comando della pompa ad ingranaggi trasferisce il movimento di rotazione al secondo ingranaggio. Un volume di fluido viene trasferito in modo proporzionale in funzione alla sua velocità di rotazione, questo permette di aspirare fluidi e trasferirli anche c alte pressioni differenziali.

Come specialista per pompe volumetriche ad ingranaggi, Scherzinger si è concentrata unicamente sulle molteplici applicazioni delle pompe ad ingranaggi esterni. Grazie ai bassi valori di attrito interno, questo tipo di pompa garantisce un alta efficienza energetica, questo tipo di pompa può trasferire anche liquidi a bassa viscosità come l’acqua e solventi.

Disegno compatto

Per assicurare una tenuta assoluta, le pompe Scherzinger ad ingranaggi di questa gamma sono del tipo a trascinamento magnetico, con comando mediante un giunto magnetico, che assicura un corpo ermetico e senza organi di tenuta dinamica.
La coppia motrice viene trasferita dall’albero motore per mezzo di un magnete di comando calettato sull’albero stesso a mezzo di un campo magnetico all’interno alla camera dove è posizionata la capsula magnetica, queste due masse magnetiche sono separate da un corpo posteriore a tazza in materiale non magnetico per non creare fenomeni di correnti parassite.

Nella progettazione delle pompe ingranaggi a trascinamento magnetico, è stata dedicata una particolare attenzione alla prevenzione di perdite di liquido nel realizzare il corpo pompa, che è costituito di sole due parti. Di conseguenza il corpo pompa ha come unico elemento di tenuta un O-Ring statico che assicura l’ermeticità della pompa stessa, costruito in materiali come PTFE, Buna, FKM, FFKM, EPDM e CR. Grazie a questa particolare costruzione le pompe ingranaggi a trascinamento magnetico possono essere utilizzate per trasferire liquidi particolarmente tossici, e o aggressivi, grazie ai materiali di costruzione del corpo pompa in Acciaio inox 316, Titanio e Hastelloy.

Gli alberi con gli ingranaggi montati su di essi sono installati su entrambi i lati del corpo pompa, nel quale sono pressate le boccole di scorrimento per assorbire elevati carichi di pressione a cui è sottoposta la pompa. Il gruppo ingranaggi e le boccole di scorrimento sono state progettate per coprire un ampio raggio di applicazioni con liquidi a bassa ed alta viscosità, fornendo un flusso lineare nell’erogazione del fluido. Grazie a materiali come PEEK, PTFE, PPS, SSiC, Allumina ceramica o Grafite.

Campi di Applicazione

Le pompe ingranaggi Scherzinger a trascinamento magnetico possono essere usate per le seguenti applicazioni:

  • Trasferimento di liquidi a bassa e media viscosità;
  • Per soluzioni acide ed alcaline;
  • Per pressioni di ingresso da 80 mbar fino a 100 bar, con pressioni differenziali massimo di 40 bar max.;
  • Velocità di rotazione da 0 a 6000 giri minuto;
  • Per area antideflagranti AtEx II 2G & II 2 D.

Esempi di applicazione

Biotecnologie – Trasferimento fluidi nei processi di fermentazione
Petrolchimica – Trasferimento di acido solforico e additivi per la produzione del Bio Diesel
Chimica – Alimentazione e scarico di vaporizzatori e reattori
Laboratorio – Dosaggio senza pulsazioni di prodotti chimici e reagenti
Farmaceutica – Rivestimento dei corpi siringhe
Process Engineering – Circolazione e flussaggio di liquidi in parti rotanti e tenute meccaniche

Visualizzazione di tutti i 4 risultati

2 3 4 5